Dario Zisa

Dario Zisa

Dario Zisa si è diplomato presso la Scuola di Teatro "Arsenale" (Teatro del Mimodramma) diretta da Marina Spreafico a Milano, ma ha cominciato nel 1981 frequentando i corsi di mimo tenuti da Patrick Loriot a Bassano del Grappa.
Ha partecipato a varie produzioni del "Gruppo Mimo di P. Loriot" quali "Storie di tutti i giorni", "The wall" e "Canto di Natale".
Ha studiato in seguito improvvisazione teatrale con Albert Mol, commedia dell’arte con Micke Klingvall, mimo corporeo con Yves Lebreton e Mirco Castello, clownerie con Dario Levin e teatro danza con Silvano Mozzini e Christiane Loch.
Il 1996 segna la sua svolta artistica perché mette in scena uno spettacolo di pantomima bianca dal titolo "Briciole di fantasia" di sua ideazione presentandolo al Festival Internazionale dei Bambini a Sebenico (Croazia). In seguito, grazie al fortunato incontro con il "Teatro di Via Fabulouse, 4", si avvicina al teatro di strada che lo vede impegnato in animazioni come mimo-clown.
Nel 1999, vede la luce lo spettacolo clownesco di teatro di strada dal titolo “Arriva il Conte Von Tok” basato su tecniche di pantomima, giocoleria ed acrobazia. Nel 2002 grazie alla collaborazione con il padovano Marco Tizianel nasce la coppia “Alvaro e Mirta Pini” con lo spettacolo “Super Show” e successivamente “Il Mago di Bitonto”. Ha partecipato a varie produzioni teatrali tra le quali: “I perduti della Mancha” con la compagnia Teatro del Tè di Pisa, “L’angelo caduto” e “Le muse inquietanti” con l’Associazione culturale Inter Artes di Abano Terme, “La cantatrice chauve” con la Compagnie des Comédiens Français de Milan con la regia di Roberto Brivio, “Il Pinocchio dei pazzi” e “Aladin e la principessa” con la compagnia Teatro dei Pazzi di S. Donà di Piave con la quale collabora attualmente. Nel 2007 partecipa alla rassegna “Insegui la tua storia” a Farra d’Isonzo con lo spettacolo “Le stelle del soldato” tratto da un racconto breve di Serena Giacometti. Nel 2008 ha curato la regia dello spettacolo “Robin Hood” della compagnia amatoriale “Genitori all’arrembaggio” di Rosà (Vicenza). Nel 2009, sempre con i “Genitori all’arrembaggio”, cura la regia dello spettacolo “I Promessi Sposi – Due Cuori e un Curato” e nel 2011 lo spettacolo “Urca che Arca”. Nel 2011 partecipa alla trasmissione di Raiuno “Colpo d’Occhio” condotta da Max Giusti in veste di ”personaggio vero” nel ruolo di mimo. Dal 2012 collabora con la compagnia teatrale “Il Gruppo del Lelio” di Bassano del Grappa.

CONTATTI

TELEFONO: 338 369 04 59

E-MAIL: Via C. Borromeo

SITO WEB: www.dariozisa.it

CURRICULUM: curriculumformatoeuropeo.pdf

PROFILI SOCIAL

SOCIAL STREAM

NEWS

MEDIA

PROSSIMI EVENTI

Nessun Evento attualmente programmato

VENDO & CERCO

Scarica l’App Android!

android

Se sei in possesso di uno smartphone Android,
scarica l’applicazione del C.I.C.S.