Concerto di Natale Orchestra Tullio Serafin – Chioggia, 23 dicembre 2017

L’atteso appuntamento in Duomo giunge quest’anno alla 23^ edizione
Si svolgerà sabato 23 dicembre, presso la Cattedrale di S. Maria Assunta di Chioggia, il tradizionale Concerto di Natale dell’Orchestra Sinfonica e Coro T. Serafin diretti dal M° Renzo Banzato; l’appuntamento, che giunge quest’anno al significativo traguardo della 23^ edizione, si inserisce all’interno delle iniziative natalizie programmate dall’Amministrazione Comunale di Chioggia in collaborazione con la Pro Loco.

Il programma, che sarà illustrato dal prof. Paolo Padoan, sarà in larga parte dedicato ai più celebri brani della tradizione natalizia composti da Berlin, Couperin,  Wade, Adam e Händel, elaborati nella coinvolgente versione sinfonica per orchestra e coro. La serata si aprirà con il Concerto per oboe e orchestra di A. Marcello, articolato in tre movimenti, tra i quali spicca il toccante Adagio (celebre per essere divenuto la colonna sonora del film Anonimo Veneziano); nell’esecuzione del capolavoro dell’autore veneziano il M° Banzato si avvarrà della collaborazione del solista Alessandro Marcato. Sarà quindi presentata, nella versione orchestrale, la delicata Ave Maria di Vavilov nell’interpretazione del soprano Miranda Bovolenta, la quale affiancherà l’orchestra e il coro anche nell’intenso Jubilate Deo di Frisina e in altre pagine del repertorio sacro.

l programma prevede poi l’esecuzione dell’imponente Zadok the Priest per coro a sette voci, organo e orchestra: si tratta del primo dei quattro Anthems che Händel compose per l’incoronazione di Re Giorgio II e della Regina Carolina, avvenuta in Westminster Abbey l’11 Ottobre 1727.

 

Il concerto si concluderà in un crescendo sempre più gioioso e benaugurale con il maestoso Hallelujah dal Messiah di Händel: il tutto sotto l’attenta direzione del M° Renzo Banzato, docente presso il Conservatorio di Adria, laureato in direzione d’orchestra, composizione, pianoforte, musica corale, direzione di coro e fondatore dei due prestigiosi complessi musicali.

Si tratta certamente di un programma di grande fascino e notevole suggestione, che sicuramente non deluderà le aspettative del numeroso pubblico che ogni anno attende con entusiasmo questo appuntamento: si è infatti in presenza di un evento che viene vissuto dagli abitanti di Chioggia e Sottomarina come un momento assai atteso e sentito, un appuntamento che nelle precedenti ventidue edizioni ha sempre visto il Duomo della città clodiense gremito in ogni ordine di posti.

La serata è realizzata dalla Città di Chioggia, in collaborazione con la Pro Loco di Chioggia e si avvale del sostegno di Bancadria e di alcune realtà produttive del territorio.

L’orario d’inizio è fissato alle ore 21.00; l’ingresso è libero.

 

 

 

 

 

Scarica l’App Android!

android

Se sei in possesso di uno smartphone Android,
scarica l’applicazione del C.I.C.S.