Franca Pampaloni

Franca Pampaloni

Franca Pampaloni inizia lo studio del pianoforte all'età di 8 anni, diplomandosi nel 1991 presso il Conservatorio di Padova. Successivamente si laurea in Musicologia nel 1997 presso l'Università di Lettere di Bologna. Negli stessi anni prosegue gli studi musicali dedicandosi alla fisarmonica e nel 2009 consegue la Laurea in arrangiamento e musica Jazz presso il Conservatorio di La Spezia .

Ha dedicato gran parte della sua attività alla composizione e all'arrangiamento delle musiche di molti spettacoli, in prevalenza comici. L'amore per il mondo del clown l'ha portata ad approfondire il lavoro sul clown e il personaggio comico con diversi maestri come Jean Meaning, Rita Pelusio, Eric De Bont e Ted Keiser.

Come fisarmonicista ha suonato per la grande cantante Gabriella Ferri; ha inciso il Cd “KLETZMER EXPERIENCE” con l' Orchestra Regionale della Toscana con le musiche di Luca di Volo e Claudia Bombardella, e il Cd per fisarmonica sola “Music for Accordion” contenente alcuni brani originali e trascrizioni.
Ha suonato nell'Opera Mobile “Galleria S.Francesco” di Tristan Honsinger, ha collaborato stabilmente con il Quartetto Zappalà ; ha suonato nel quartetto Kletzmer Klown con Luca Di Volo, Claudia Bombardella ed Enrico Fink; ha inciso il CD “PATCHWORK” con le musiche di Adele Madau dell'omonimo spettacolo musicale con Adele Madau e Lullo Mosso, regia di Laura Costa. Nel 2013 da vita al nuovo progetto LE SIGNORE DEL ROCK, concerto rock per fisarmonica e violoncello, con Lara Vecoli.

Ha collaborato come compositrice e musicista di scena con: Teatro des los Sentidos di Enrique Vargas, Teatro dei Sassi, Cyrcus Sybilla (Norvegia), Compagnia dell‘Astronauta .
Ha curato gli arrangiamenti ed è stata Direttore della BandOrchestra degli Artisti di Strada.
Cura le musiche dello spettacolo comico musicale “Le Vedove Allegre s.r.l” , acclamato alla XII edizione della Fira di Tarrega 2009, con una straordinaria band tutta al femminile, formata da 13 artiste di diverse nazionalità e discipline.

All'interno di questo progetto, si consolida la collaborazione con la flautista argentina Luz Pierotto con la quale crea nel 2007 lo spettacolo comico musicale “Meglio Tarde Che Mai” per la regia di Rita Pelusio.

Lo spettacolo vince il premio Lavori in Corso 2007 del Festival del Ticino, è finalista al concorso della F.N.A.S. Cantieri di Strada 2007; nel 2010 ha partecipato alla Borsa Svizzera degli Spettacoli a Thun (CH).
Viene replicato con ampio consenso di critica e di pubblico in numerose rassegne teatrali in tutta Italia , Spagna, Portogallo, Svizzera.

Nel 2013 con il TRIO TRIOCHE debutta con il nuovo spettacolo comico musicale “TROPPE ARIE!“, sempre per la Regia di Rita Pelusio, con Silvia Laniado soprano lirico e Nicanor Cancellieri al flauto traverso.